Il nostro impegno per il pianeta

INVERTIRE L'IMPATTO AMBIENTALE

Scopri la nostra foresta
In partnership with Tree-Nation logo

3 cose importanti da sapere

I SERVER INQUINANO

Molti non sanno che un server inquina quanto un SUV acceso H24 e che molta dell’energia prodotta in Italia proviene da centrali termoelettriche con combustibili fossili.

LA CARTA ABBATTE ALBERI

La carta che viene comunemente utilizzata per stampare, prendere appunti, disegnare, viene spesso usata con inchiostri a base piombo e ricavata dalla cellulosa abbattendo alberi.

LE FORESTE SCOMPAIONO

Nel mondo il disboscamento selvaggio sta cancellando le foreste, e con esse la biodiversità, compromettendo interi ecosistemi e sottraendo ossigeno al mondo in favore della CO2.

La soluzione non è tornare all'anno 0

Non potendo spegnere tutti gli apparati elettronici che ci occorrono per lo svolgimento del nostro lavoro, abbiamo adottato delle soluzioni efficaci per annullare e addirittura invertire il nostro impatto ambientale, che al contempo vanno a sostegno di un’importante causa sociale.
Ha richiesto impegno e una serie di convenzioni, accortezze, premure. Ma alla fine ce l’abbiamo fatta. La nostra soluzione per invertire il nostro impatto ambientale si sviluppa 3 modi:

#1 Attivando dei server alimentati da energie rinnovabili. Molti non sanno che un server inquina quanto un SUV acceso H24 e che molta dell’energia prodotta in Italia proviene da centrali termoelettriche con combustibili fossili.

#2 Se proprio dobbiamo fare uso di carta, utilizziamo solo carta con certificazione ecologica, proveniente cioè da riserve protette con apposito programma di riforestazione. Inquina comunque ma almeno non toglie alberi dal pianeta.

#3 Prendiamo parte a progetti di riforestazione, (vd. l’impatto della nostra foresta🌳) come l’Alamanga Reforestation Project e recentemente gli Eden Projects in Madagascar, Paese che ha perso l’80%+ della sua popolazione boschiva negli ultimi 60 anni, che riuniscono obiettivi ambientali e umanitari:

Obiettivi ambientali:
a. Piantare alberi con lo scopo di proteggere la biodiversità
b. Far crescere alberi per assorbire l’anidride carbonica dall’atmosfera
c. Rigenerare terreni esauriti ed aumentare la loro produttività

Obiettivi socio-economici:
a. Creare opportunità di sviluppo ed incrementare il reddito delle popolazioni locali
b. Creare cooperative agro-forestale
c. Aumentare la coscienza sulla salvaguardia dell’ambiente nella comunità locale
d. Contribuire a migliorare le condizioni di vita nei villaggi.

Perché lo facciamo? Perché ci viene naturale.

Approfondimento: se credi che inviare email sia ecologico, dovresti sapere che ogni 8 email che invii inquini quanto 1km percorso in auto

Secondo una ricerca realizzata da Adame, agenzia francese per l’ambiente e la gestione dell’energia, in media 8 email inquinano quanto 1 km percorso dalla nostra auto.

Come illustra Repubblica in un suo articolo, l’utilizzo comune della e-mail in un’azienda di 100 dipendenti in un anno può produrre oltre 13 tonnellate di CO2, l’equivalente di 13 viaggi andata e ritorno Parigi-New York.

Inoltre, dei 250 miliardi di e-mail inviate ogni giorno nel mondo circa l’80% è costituito da spam. Un disastro ambientale di proporzioni epocali.

Inquinamento email

Affidati a Web Station!

Contattaci per una consulenza o un preventivo gratuito